Shiatzu in gravidanza. Perchè no?

24/01/2008  |  Gravidanza  |  2 Comments  |  Share

immagine-8.png L’attesa, soprattutto nei primi mesi può portare notevoli ribaltamenti fisici e psicologici.

Lo Shiazu, che nasce in Giappone ma affonda le radici della sua sapienza della medicina tradizionale cinese, ha come scopo primario quello di riequilibrare lo stato naturale attraverso la pressione di punti specifici del corpo senza aghi nè strumenti metallici. Durante la gravidanza questo tipo di trattamento può aiutare ad alleviare noiosi disturbi e anche consentire alla donna di mantenere forza ed equilibrio che serviranno poi durante il parto.

Una seduta di shiazu tra l’altro è una in concreto un’ ora piacevole trascorsa sdraiata, rilassata in un posto con luci soffuse, musica dolce..

Spesso anche solo questo basterebbe per riequilibrarti e ridarti le forze..provare per credere!

Io l’ho fatto. Qui.